Notizie Euspray

Sistema di lavaggio dinamico Testa rotante su di un asse a scomparsa modello ALSA

Questo sistema di lavaggio è costruito interamente in acciaio inossidabile aisi 316, ad esclusione dell’attuatore pneumatico (disponibile su richiesta in aisi 316).

Sistema di lavaggio dinamico
Testa rotante su di un asse a scomparsa modello ALSA


Costruzione:
Questo sistema di lavaggio è costruito interamente in acciaio inossidabile aisi 316, ad esclusione dell’attuatore pneumatico ( disponibile su richiesta in aisi 316). La testa rotante di lavaggio è montata su due cuscinetti a sfere. Tutte le superfici interne ed esterne sono lavorate con macchine utensili ad alta precisione garantendo una finitura liscia e un ottima qualità del prodotto. Le teste sono disponibili in due tipologie differenti di lunghezza per serbatoi a parete semplice e con isolamento.

Funzionamento:
La testa rotante raggiunge la posizione di lavaggio, uscendo dal cilindro, grazie ad un attuatore pneumatico. Tale distanza può essere prestabilita grazie ai due sensori magnetici di fine corsa posizionati sull’attuatore pneumatico.
A questo punto è possibile azionare il passaggio del liquido di lavaggio, che genera il moto di rotazione della testa rotante grazie alla forza di reazione dei getti. La velocità di rotazione dipende dalla pressione del fluido di lavaggio, che deve essere limitata: una rotazione troppo veloce causa infatti rottura del getto in gocce e perdita di forza di impatto.
Durante il lavaggio, un sistema di tenute garantisce l’isolamento dal liquido di lavaggio dell’attuatore pneumatico.
Una volta terminato il processo di lavaggio, si aziona nuovamente l’attuatore pneumatico , la testa rotante ritornerà nella posizione iniziale all’interno del cilindro.

Caratteristiche tecniche:

Temperatura máx. de trabajo 95 °C. Temperatura mín. de no trabajo 0 °C.

**Raggio max di bagnatura:
Non è possibile definire la distanza alla quale una testa rotante riesce a lavare un dato serbatoio, senza citare le precise condizioni del processo, quali il prodotto da eliminare, la soluzione di lavaggio, la pressione e la temperatura dei getti di lavaggio. Tale valore può solo essere determinato a seguito di prove, per ogni singolo processo. Invece è possibile definire un raggio come distanza di bagnatura, ovvero la distanza alla quale un dato dispositivo riesce a bagnare l’intera superficie interna di un serbatoio: in queste condizioni occorre considerare che il fluido colpisce la parete con una frazione solamente della sua originaria forza d’impatto.

ATTUATORE PNEUMATICO
I cilindri pneumatici inseriti nelle nuove teste di lavaggio ALSA sono attuatori realizzati secondo le specifiche dimensionali contenute nella norma ISO 6432.
I principi progettuali seguiti nella realizzazione di questi attuatori prediligono l'affidabilità, la robustezza e la facilità di manutenzione.
Infatti le testate sono avvitate al tubo per consentirne una facile ispezione mentre i pistoni sono dotati di smorzatori d'urto elastici per assorbire meglio gli urti di fine corsa conferendo silenziosità alla macchina ed aumentandone la durata.
L’attuatore è dotato di sensori in modo da controllare in ogni momento il posizionamento della testa “ALSA” e gestire in modo completamente automatico e sicuro il lavaggio

 

Ritorno