Applicazioni dei nostri ugelli, filtri e tubi

Le informazioni contenute in questa pagina vi aiuterà a scegliere il prodotto giusto per la vostra applicazione

Nota bene che questo è solo un breve elenco di applicazioni tipiche Euspray, alcuni prodotti sono stati utilizzati con successo.
Naturalmente siamo consapevoli che la loro applicazione potrebbe avere circostanze particolari che lo rendono unico, che merita particolare attenzione ed esperienza.

Ugelli per macchine da ufficio e stampanti

Normalmente, se le macchine cambiano lavoro e quindi colore , i rulli vengono tolti e lavati in apposite macchine di lavaggio rulli. Queste macchine montano ugelli con getto a lama, si tende ad avere ugelli che non si usurino ( con inserto in ceramica).

UGELLI

Normalmente, se le macchine cambiano lavoro e quindi colore , i rulli vengono tolti e lavati in apposite macchine di lavaggio rulli. Queste macchine montano ugelli con getto a lama, si tende ad avere ugelli che non si usurino ( con inserto in ceramica).

Una ditta Italiana ha progettato una macchina rotativa con sistema di pulizia-lavaggio eseguito per mezzo di tubi di lavaggio installati sulla macchina che montano ugelli a lama in ottone. Al cambio lavoro fermano la macchina ed azionano il sistema di lavaggio.

In una  linea di lavaggio e trattamento metalli con sostanze chimiche ,dopo l’immersione in liquidi di trattamento, i pezzi passano sotto il lavaggio di ugelli  a lama deflessa ad alto impatto e poi vanno alla asciugatura.

ATOMIZZATORI PNEUMATICI E PISTOLE PNEUMATICHE

Gli ugelli di tipo atomizzatori pneumatici o idraulici vengono utilizzati anche per l’umidificazione dell’ambiente in cui operano le macchine, questo per garantire una migliore qualità di stampa.

Gli ugelli è importante che producano una goccia molto fine per umidificare e bagnare il meno possibile. Ugelli consigliati MZ, e atomizzatori E1 e nei casi in cui le zone da umidificare posso essere in punti diversi l’utilizzo del sistema DRY MIST è in grado di risolvere gran parte dei problemi.

Atomizzatori pneumatici vanno a mescolare una miscela di aria e solvente in equi corrente in un rullo da stampa in pressione , al fine di mantenere sempre l’inchiostro  morbido e quindi con maggior facilità di distacco durante il lavaggio.

Gli  atomizzatori pneumatici sono utilizzati anche  nelle applicazioni dove vi è  il problema dell’essicazione dell’inchiostro utilizzato nelle fasi finali della lavorazione del cartone per imballaggi.

L’utilizzo di pistole pneumatiche autopulenti hanno risolto il problema , evidente soprattutto nelle applicazioni dove la spruzzatura avviene a cicli lenti.

Sempre per la spuzzatura di inchiostro sono utilizzate pistole automatiche installate su macchine che arrivano a spruzzare con intermittenze vicine ai 150 cicli al minuto.

Sono spesso utilizzate pistole per un piccolo spruzzo di alcool su testine delle cartucce stampanti per pc.

L’utilizzo di pistole automatiche è esteso anche per spruzzare collante a densità non elevata per incollare un velo in PVC sul cartone al fine di renderlo leggermente più impermeabile Il cliente e’ passato da una spalmatura a cilindro, ad una spruzzatura a velo, con un risparmio di prodotto, altre ad una maggior produttività da parte della macchina.

 

filtri macchina da stampa
 

Ritorno